Rotolo di pasta sfoglia con le uova sode

Ecco per voi una ricetta molto facile e veloce ma dal risultato sorprendente da unire al vostro menù Pasquale o perché no da proporre ad amici e parenti durante un’occasione speciale. Si tratta di un secondo piatto completo, che lascia molto spazio all’ispirazione e che si adatta ad ogni tipo di palato, di grandi e piccini.

Ingredienti

 

  • un rotolo di pasta sfoglia rettangolare (classica, magra, aromatizzata, integrale, ecc…)
  • 4 uova sode medie o grandi
  • 4 patate medie (5 se piccole)
  • 100 grammi di parmigiano reggiano o grana padano grattugiato
  • 1 uovo fresco
  • Un cucchiaino di sale fino
  • Un pizzico di pepe di qualsiasi tipo
  • Un pizzico di prezzemolo
  • 500 grammi di scamorza fresca o affumicata

Procedimento per la preparazione del rotolo di pasta sfoglia con le uova sode

Prima di tutto si consiglia di aprire la confezione di pasta sfoglia acquistata (o se si preferisce e si ha tempo la si può preparare direttamente a casa) ed adagiarla su di una teglia da forno rivestita di carta forno in modo che resti dritta. Lessare le patate, schiacciarle con una forchetta o uno schiacciapatate  ed una volta pronte metterle da parte e farle raffreddare del tutto. Allo stesso modo far bollire le uova, sbucciarle una volta pronte e lasciare raffreddare anch’esse. In una ciotola a parte bisogna unire l’uovo fresco assieme al formaggio grattuggiato, al sale, al pepe, al prezzemolo e alla scamorza precedentemente grattuggiata e sbattere bene con una forchetta o con una frusta in modo da ottenere un composto molto omogeneo.

Una volta che le patate precedentemente schiacciate si sono raffreddate unirle al composto preparato con l’uovo ed accertarsi che il tutto sia incorporato a dovere. Dopo aver amalgamato per bene tutti gli ingredienti bisogna spalmare il composto ottenuto sulla pasta sfoglia precedentemente stesa lasciando un centimetro libero su ogni lato. Adagiare le uova sode ormai raffreddate in fila sulla parte inferiore della pasta sfoglia, ripiegare su di esse la parte superiore della sfoglia ed arrotolare il tutto in modo da creare un cerchio. Spennellare la superficie della sfoglia con un po’ di tuorlo d’uovo ed infornarla in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti o fino a quando la sfoglia non risulterà dorata.

Dal momento che la cottura degli alimenti dipende anche molto dal forno che si utilizza si consiglia di controllare molto spesso in modo da accertarsi che la pasta sfoglia non stia bruciando. 

Piccoli accorgimenti ed alcune idee 

Una volta preparato il composto da stendere sulla sfoglia se questo dovesse risultare un po’ troppo duro e pastoso lo si può allungare un pochettino con qualche goccio di latte finché non sarà della consistenza desiderata. Per rendere questo piatto ancora più particolare e sfizioso si può aggiungere al loro interno qualche fettina o cubetto di prosciutto cotto, prosciutto crudo e speck.

Per una versione vegetariana possiamo incorporare funghi, zucchine, peperoni e verdure di ogni genere. Inoltre se il gusto della scamorza non dovesse essere di vostro gradimento potete benissimo sostituirla con qualsivoglia tipo di formaggio a vostro piacimento.